logo Strada del Vino Cesanese
LA STRADA DEL VINO CESANESE
Ingredienti:
1/2 kg di farina,
250 g di zucchero,
una manciata di semi di anice,
un bicchiere e mezzo di vino bianco,
mezzo bicchiere di olio.

Preparazione:
Sulla spianatoia setacciare a fontana la farina, fare un incavo nel centro, versarvi lo zucchero, il vino, l'olio e i semi di anice. Impastare.
La pasta deve risultare non troppo morbida. Dividerla in tanti tocchetti, formare dei cilindretti e unirli alle due estremità per formare delle ciambelline del diametro di circa 5cm.
Disporle quindi in una placca da forno già infarinata, spennellare con vino e zucchero e infornare a 180° per mezz'ora.
Da circa dodici anni a Serrone si è costituito il Club di parapendio e deltaplano "Serrone Vola", che offre un'ampia gamma di possibilità di decollo, ma i venti preferibili sono quelli provenienti dai quadranti occidentali e meridionali, che permettono di veleggiare in dinamica lungo tutto il costone della montagna sino a spingersi a Roiate e Olevano Romano da un lato e Piglio, Acuto e Fiuggi dall'altro.

Con l'aiuto delle termiche che si sviluppano numerose ed intense, specialmente durante la bella stagione, è possibile fare cross country e spingersi sino a Frosinone ed oltre oppure, dopo aver sorvolato gli altipiani di Arcinazzo, agganciare la catena dei Monti Simbruini alle spalle del Monte Scalambra ed arrivare sulla piana di Avezzano.

INFORMAZIONI:
CLUB SERRONE VOLA
Gianni Ianni Tel. 338-2896182
Loreto Tel. 338-7617719
Il territorio del Parco confina nel versante orientale con la Regione Abruzzo, e comprende parte delle province di Roma e di Frosinone. Infatti, i Simbruini in quota sono uno snodo nevralgicoo alle porte della Capitale, dalla quale distano poche decine di km.
Il Parco offre una notevole varietà di itinerari entro i 7766 ettari di bosco (solo in parte ciociaro) le cui mete possono essere raggiunte a piedi, a cavallo e in bicicletta. Fiore all'occhiello del Parco è il "Sentiero Italia", il più grande itinerario di trekking del paese che attraversa integralmente i Simbruini.

Tra gli sport più praticati in quest'area vi segnaliamo: lo sci, sulle piste di Campo Staffi (in territorio di Filettino), la pesca sportiva in località Fiumata, la canoa lungo il corso dell'Aniene tra Trevi e Subiaco e l'equitazione nei numerosi maneggi della zona. Per i più arditi, le pareti rocciose di questi monti ben si prestano alla pratica del free-climbing.

www.simbruini.it/
logostrada 200

Iscriviti alla newsletter